Comunicato stampa

Parte il 27 giugno alle Serre dei Giardini la terza edizione della scuola informale di cultura imprenditoriale della Fondazione Golinelli
Le idee progettuali di 60 ragazzi su sicurezza ambientale ed ecosostenibilità

Bologna, giugno 2016_Comincia il 27 giugno 2016, a Bologna, la terza edizione della scuola informale di cultura imprenditoriale del Giardino delle imprese, un progetto della Fondazione Golinelli per valorizzare la cultura imprenditoriale tra i giovani, stimolandone la creatività e offrendo loro occasioni concrete e strutturate per mettersi alla prova e realizzare le proprie idee.
Rivolto a 60 studenti del III e IV anno  delle scuole secondarie di secondo grado provenienti da tutta la regione Emilia-Romagna, il percorso ha l’obiettivo  di valorizzare tra i giovani la cultura dell’intraprendere, stimolandone la creatività, la passione e il lavorare in gruppo. Le lezioni, tenute da imprenditori, docenti universitari, giornalisti si tengono alle Serre dei Giardini Margherita (via Castiglione, 136) e a Opificio Golinelli (via Paolo Nanni Costa, 14).

L’edizione 2016/2017, grazie alla collaborazione con il Centro EuroMediterraneo sui Cambiamenti climatici e l’Università di Bologna, ha lo scopo di stimolare i ragazzi a sviluppare nuove idee sulla creazione di servizi per il benessere dei cittadini, la sicurezza ambientale e l’ecosostenibilità, utilizzando come base di partenza i dati open e gratuitamente accessibili messi a disposizione dalla Comunità Europea e dalla comunità scientifica.
Alla fine del percorso i partecipanti hanno la possibilità di candidare i loro progetti imprenditoriali per vincere un finanziamento che potrà variare da 8 mila a 15 mila euro per passare dall’idea al prototipo concreto, attraverso l’inserimento nell’acceleratore del Giardino delle imprese.
La scuola si articola in 4 fasi principali: un campo estivo organizzato in due settimane intensive a giugno e luglio e una a inizio settembre, un periodo di sviluppo del progetto nei mesi autunnali, il finanziamento dei progetti più meritevoli e un successivo percorso di accelerazione per le idee finanziate.

Giardino delle imprese: cos’è
Giardino delle imprese è un progetto di Trust Eureka, ideato e creato dalla Fondazione Golinelli nel 2013, con la collaborazione del Comune di Bologna, H-Farm e di numerosi partner scientifici e istituzionali, per insegnare la cultura d’impresa in un ambiente informale, coinvolgendo i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado in un nuovo e stimolante percorso educativo.

Le edizioni passate
Dalla prima edizione il Giardino delle imprese ha coinvolto 120 tra ragazze e ragazzi del III e IV anno provenienti da circa 25 istituti superiori della Regione Emilia-Romagna. I progetti vincitori (due nell’anno 2014/2015 e tre nell’anno 2015/2016) hanno ricevuto un finanziamento di 8.000 euro ciascuno per poter concretizzare la loro idea imprenditoriale, producendo un prototipo e avviando la prima fase di sperimentazione. I progetti vincitori dell’edizione 2014/15 sono MOMmut e Zyron. I due gruppi, oltre al continuo lavoro per sviluppare il proprio progetto sul monitoraggio del sonno, sono risultati i vincitori della Start Cup Emilia-Romagna 2015 – sezione Giovani (MOMmut, come 1° classificato ha anche aperto la sezione conclusiva del PNI 2015). I progetti vincitori dell’edizione 2015/16 sullo sviluppo della filiera produttiva della frutta sono Fruïter, Jofruit e Adotree, inseriti nel percorso di accelerazione del Giardino delle imprese fino a dicembre 2016, termine ultimo anche per l’utilizzo del finanziamento ricevuto.

Ufficio stampa e comunicazione Fondazione Golinelli
Sabrina Camonchia, s.camonchia@fondazionegolinelli.it I 051.0251013 | 340.3806900
Annalisa Perrone, a.perrone@fondazionegolinelli.it I 051.0251007 | 347.5288400


®immagini: Fondazione Golinelli