FONDAZIONE GOLINELLI ALLA XXXVII EDIZIONE DEL MEETING DI RIMINI

Comunicato stampa

logo_golinelli_definitivoLa Fondazione Golinelli partecipa alla XXXVII edizione del Meeting di Rimini a Rimini Fiera (19 – 25 agosto) con tre incontri. Marino Golinelli, fondatore e presidente onorario della Fondazione, partecipa, mercoledì 24 agosto alle 19, all’incontro “Alternanzia scuola-lavoro: l’esperienza che fa scuola”. Con Maximo Ibarra, amministratore delegato Wind Spa, Bernardo Quaranta, responsabile Risorse Umane e Organizzazione Italia Enel, Emilia Rio, direttore risorse umane Gruppo A2A; Gabriele Toccafondi, sottosegretario di stato del Miur, introduce Giorgio Vittadini, presidente Fondazione per la sussidiarietà.

Nel padiglione A3, all’interno della piazza dell’area “Conta su di te”, sarà allestito uno spazio espositivo  sulle attività della Fondazione. Nell’area workshop si terranno gli altri due appuntamenti.

Martedì 23 agosto, alle 19.45, “L’innovazione della didattica e del sistema scuola: Educare a educare”. Con Antonio Danieli, direttore Fondazione Golinelli, Giorgia Bellentani, coordindatore area Educare a educare Fondazione Golinelli.
Dare un contributo all’innovazione della didattica e al sistema scuola attraverso opportunità di crescita e formazione professionale per insegnanti. Integrare l’insegnamento trasmissivo con metodologie interattive focalizzate sull’alunno. Affiancare all’insegnamento di conoscenze della cultura umanistica e scientifica strumenti e metodologie come il pensiero creativo, la risoluzione di problemi e la collaborazione nel lavoro di gruppo. Sviluppare un approccio educativo e pedagogico su quattro concetti chiave: interazione tra le discipline, centralità della sperimentazione in laboratorio, binomio scienza e società, nuove tecnologie per la didattica. Educare a educare è il programma di formazione e aggiornamento della Fondazione Golinelli rivolto agli insegnanti di ogni ordine e grado.

Mercoledì 24 agosto, alle 10.45 “Giardino delle imprese, un progetto per avvicinare i giovani alla cultura imprenditoriale”. Con Antonio Danieli, direttore Fondazione Golinelli, Mario Di Nauta, area Giardino delle imprese Fondazione Golinelli.
Creatività, intraprendenza, pensiero critico, responsabilità, lavoro di gruppo e molte altre competenze trasversali sono oggi indispensabili per affrontare la complessità e l’imprevedibilità del futuro. Il Giardino delle imprese è l’area progettuale della Fondazione Golinelli che si propone di avvicinare i giovani alla cultura imprenditoriale, stimolandone la creatività e offrendo loro occasioni concrete per mettersi alla prova e realizzare le proprie idee. Propone percorsi educativi informali che affiancano la tradizionale offerta di formazione e competenze che fa capo al sistema scolastico e universitario italiano. L’incontro illustrerà i due percorsi messi a punto con la collaborazione di esperti: la scuola informale di cultura imprenditoriale per studenti del III e IV anno delle scuole secondarie di secondo grado e Icaro, la palestra di imprenditorialità per studenti universitari.


®immagini: Fondazione Golinelli