Fiducia in se stessi, Passione e Determinazione: una formula vincente che ha permesso molte volte di trasformare iniziative imprenditoriali in casi di successo.

Kairos, realtà attiva nel settore dell’asset management e del private banking, di cui Paolo Basilico è fondatore e CEO e il Cav. Lav. Fabrizio Rindi Presidente, anche quest’anno racconta la storia esemplare di chi, spinto da entusiasmo e forte motivazione, è riuscito a raggiungere importanti traguardi professionali e personali.

L’impegno di Kairos per i giovani nasce nel 2011, un momento difficile per l’economia italiana in balia del pessimismo: la voglia fu di dire basta, cercando di rompere quella sensazione.
In quell’occasione nacque il primo convegno chiamato “Essere giovani in Italia non è una disgrazia”, un titolo che rappresenta ancora oggi il fil rouge che lega l’evento svoltosi mercoledì 27 settembre al Piccolo Teatro Grassi di Milano.

Il senso è stato quello di mostrare e di dimostrare, ancora una volta, che anche in un paese come il nostro, oggettivamente più difficile di altri, con l’impegno e la passione si possono realizzare imprese interessanti.
“A volte basta un incontro, una testimonianza, un’idea per far scattare una scintilla in ognuno di voi. E l’obiettivo dell’incontro di stasera è questo: cercare di portarvi delle idee, delle testimonianze, delle esperienze. E se qualcuno di voi uscendo da qui tornerà a casa con una scintilla accesa, con un pezzo di roccia a cui aggrapparsi, sarà stato per noi il grande successo della serata” con queste parole ha dato il benvenuto all’evento dedicato agli under 30 Paolo Basilico.
Il format utilizzato è stato quello del Ted Talk: cinque startup si sono date il cambio sul palco portando alla luce esperienze di vita, storie di bellezza e valori, ognuna con le sue difficoltà e con le sue soddisfazioni.
Ugo Parodi, fondatore di Mosaicoon, azienda tecnologica nata in un seminterrato di fronte alla spiaggia di Mondello ed ora presente in nove città, ha dimostrato quanto la digitalizzazione sia stata in grado di rivoluzionare un concetto di costruzione video tradizionale.
Enrico Giuliani e Mary Franzese, co-fondatori di Neuron Guard, hanno invece sfruttato le risorse del loro territorio, Modena, per sviluppare il loro ambizioso progetto di diffondere una nuova attrezzatura medica salva vita.
Anche Davide Dattoli, co-fondatore di Talent Garden, ha cavalcato l’onda del digitale e del coworking per creare una rete di creativi in grado di trarre profitto dal grande potenziale della condivisione e del confronto facendo in modo che lo stimolo diventi il vero acceleratore.
Vincere la sfida dei tempi moderni è stato invece l’obiettivo di Andrea Colombo, fondatore di U-Start, un’advisory firm che offre supporto all’investimento in venture capital per i propri clienti segnalandone le migliori opportunità. Andrea ha definito il successo come l’opportunità di investire in se stessi e nella crescita della propria professionalità.
Alberto Porzio e Matteo Destantini, co-fondatori di Zzzleepandgo, hanno infine mostrato come a volte basti un’idea semplice, sviluppata con dedizione e tenacia, per riuscire comunque ad avere successo.


L’incontro si è concluso con l’intervista da parte di Paolo Basilico ad Alex Zanardi, Special Guest della serata. La sua forza, il suo coraggio e la sua motivazione sono un esempio di vita. Un uomo che con curiosità e passione ha alimentato il suo desiderio di ricominciare, arrivando a trasformare una condizione sfortunata in opportunità.
Questo il messaggio, dunque, alla platea di giovani in sala: mai smettere di provare a realizzare i propri sogni e il proprio futuro.
http://kairosincontra.it/giovani2017/

a cura di Kairos, a Julius Baer Group Company