I tirocini di “Una Scuola, un Lavoro” 2018

Sono ora online le straordinarie storie di tutti e 45 i tirocinanti dell’edizione 2017/2018 del progetto “Una Scuola, un Lavoro” promosso da Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte. Dopo la pubblicazione delle prime 11 storie della sezione “Tirocini 2.0”, dedicata ai partecipanti più giovani, neodiplomati al liceo artistico, è il momento di conoscere da vicino i 34 ragazzi che sono stati selezionati per il tirocinio retribuito di sei mesi in bottega, promosso e sostenuto dalla Fondazione Cologni.

Sul sito dedicato, www.unascuolaunlavoro.it, è infatti possibile scoprire i visi di tutti i tirocinanti, ed entrare idealmente nelle botteghe artigiane attraverso i suggestivi scatti di Peter Elovich, che ritraggono i giovani affiancati dai propri Maestri durante le operose giornate di lavoro.
Leggi di più

Diego Percossi Papi. Artista, scultore, orafo

Diego Percossi Papi è nato a Roma nel 1946, frequenta la facoltà di architettura dopo aver terminato gli studi classici e contemporaneamente intraprende da autodidatta l’attività di artista-scultore-orafo con lo spirito e la libertà dell’artifex rinascimentale. Grazie alla sua bravura, alla sua competenza e al suo indiscutibile savoir-faire, vince, nel 2016, il premio MAM-Maestro d’Arte e Mestiere, promosso da Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte.

Qual è la sua storia?

Terminato il liceo classico mi sono iscritto alla facoltà di Architettura. Durante gli studi universitari, ho iniziato da autodidatta a interessarmi alla scultura utilizzando principalmente il metallo, per poi dedicarmi gradualmente ad oggetti d’arte, compresi naturalmente i gioielli.
Leggi di più

Doppia Firma: un grande successo tra progetto e saper fare

Grande successo per la terza edizione di “Doppia Firma. Dialoghi tra pensiero progettuale e alto artigianato”. Oltre 18000 visitatori hanno potuto apprezzare il fortunato progetto di Fondazione Cologni e Living – Corriere della Sera, presentato da Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship.
Leggi di più

I vincitori del concorso Artigiano del Cuore

Fabrizio Travisanutto, mosaicista di Spilimbergo e Sandro Barbera & Figli, calzolai di Biella, sono i vincitori della prima edizione di Artigiano del Cuore, il concorso online realizzato da Wellmade, la community di appassionati e amanti del “bello ben fatto”, che permette di scoprire i migliori artigiani, conoscere il proprio lavoro e recensire i loro prodotti e servizi su misura.
Leggi di più

“Omaggio alla Passione”, nuovo riconoscimento per Franco Cologni

Si è svolta il 18 aprile la cerimonia di premiazione della FHH-Fondation de la Haute Horlogerie, presso la Cité du Temps a Ginevra, che ha visto assegnare i premi “Omaggio al Talento” e “Omaggio alla Passione” a due importanti personalità che si sono distinte nel campo dell’alta orologeria: La giuria del premio è composta da 50 professionisti indipendenti e ogni anno conferisce il riconoscimento a grandi nomi che spiccano in questo campo. La cerimonia è giunta alla sua sesta edizione e quest’anno le clessidre, identificative del premio, sono state assegnate a la Maison Greubel Forsey e a Franco Cologni.
Leggi di più

“Ali in vetro”, la magia di Lino Tagliapietra

In occasione della conferenza annuale della Glass Art Society, organizzazione no profit che incoraggia l’eccellenza e lo sviluppo delle arti del vetro, il grande Maestro muranese Lino Tagliapietra torna sull’ isola per il summit mondiale. La GAS ha scelto infatti per quest’anno l’isola icona della lavorazione del vetro: Murano.
Leggi di più

Le pietre dell’identità italiana. Materiali, lavorazioni, design

Un libro di Davide Turrini – Edizioni Firenze, 2018

Quasi tutte le regioni italiane presentano una straordinaria ricchezza e varietà di pietre che storicamente hanno dato corpo alle opere di artigiani, scultori, architetti e designer, in molteplici ambiti applicativi e più diverse scale di intervento. Si tratta di materiali che hanno alimentato, e implementano ancora oggi, numerose e peculiari culture progettuali e produttive, cariche di valenze identitarie non solo per gli immaginari collettivi locali, ma anche per le percezioni e le consapevolezze globali del terzo millennio.
Il volume intende restituire uno spaccato significativo di tali culture materiali e identità litiche, analizzando la geografia dei siti estrattivi, le caratteristiche tecniche ed espressive delle pietre, le lavorazioni e le applicazioni storiche e contemporanee.
Ordina il libro