il Gruppo Pellan del Cav. Lav. Achille Costamagna investe 18,45 milioni di euro nella start up BeDimensional

BeDimensional, lo spin-off genovese nato in seno all’IIT, l’Istituto italiano di tecnologia aspira a essere tra i primi al mondo a produrre grafene puro e ha ottenuto a inizio novembre, 18,45 milioni di euro dal Gruppo Pellan, di Achille Costamagna, classe 1929 nominato Cavaliere del Lavoro nel 2006 dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Gruppo controlla Fiscatech società del pavese che produce pelli sintetiche per copertine di libri, agende, quaderni.

Il grafene è un materiale a base di carbonio che ha moltissime applicazioni e che potrebbe cambiare molti settori industriali. Dalle batterie al computer quantistico il grafene può essere utilizzato per realizzare nuovi prodotti e nuove tecnologie grazie alle sue innumerevoli proprietà.

Per la famiglia Costamagna l’investimento nel grafene, materiale ultrasottile, ultraleggero, resistentissimo, flessibile e conduttivo, è un atto di fiducia nel futuro. «Eravamo interessati al grafene per i nostri prodotti», dice Nadir Gallese, manager del gruppo pavese. «Poi abbiamo conosciuto le tecniche produttive di BeDimensional e abbiamo capito che le possibilità d’impiego erano molte altre».