È LA PRIMA DONNA A RICOPRIRE QUESTA CARICA.

Milano, 16 dicembre 2019 – L’Assemblea dei Soci del Gruppo Lombardo della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, riunitasi oggi a Milano, ha eletto Presidente il Cavaliere del Lavoro Maria Giovanna Mazzocchi.
Sono stati contestualmente nominati consiglieri: Giuseppe Ambrosi, Ali Reza Arabnia, Marco Bonometti, Laura Colnaghi Calissoni, Pierluigi Coppo, Daniela Gennaro Guadalupi, Linda Gilli, Claudio Luti, Pierino Persico, Michele Ratti, Gianfelice Rocca, Ermenegildo Dino Tabacchi.
Maria Giovanna Mazzocchi succede al Cavaliere del Lavoro Luigi Roth, rimasto in carica per due mandati (cadauno della durata di un triennio come da statuto). Dalla costituzione del Gruppo, avvenuta nel 1922 per volere del Cavaliere Angelo Salmoiraghi, Mazzocchi è il primo Cavaliere donna a ricoprire tale ruolo.
Presidente di Editoriale Domus – storica azienda fondata a Milano dal padre Gianni nel 1928 – Maria Giovanna Mazzocchi è attualmente componente dell’Advisory Board di Confindustria Pavia e di Assolombarda. Cavaliere del Lavoro dal 2008, nella sua carriera ha ricevuto molteplici riconoscimenti tra i quali il Premio Tagliacarne, il Premio Firenze Donna, il Premio Marisa Bellisario e il Premio Rosa Camuna. Nel 2018 è stata insignita del Premio Compasso d’Oro ADI alla Carriera.
Desidero innanzitutto ringraziare i Soci, per la stima e la fiducia che ripongono in me e nel mio operato, e porgere un saluto speciale al Cavaliere Roth da cui raccolgo il testimone. Il nostro Gruppo vanta il più elevato numero di iscritti tra i nove Gruppi regionali della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro e riunisce i migliori imprenditori del territorio: essere chiamata a rappresentarlo è per me un onore oltre che un grande impegno. Oggi più che mai, dobbiamo saper trasferire quel valore del lavoro e, più in generale dell’imprenditorialità, che ci è stato riconosciuto. Per farlo si rende necessario partecipare attivamente alla vita della comunità sia in ambito formativo che culturale interagendo in modo continuativo ed efficiente con le istituzioni e gli enti preposti.” ha commentato al termine dell’assemblea Maria Giovanna Mazzocchi.
Il Gruppo Lombardo dei Cavalieri del Lavoro conta oggi 125 Soci sui 563 iscritti a livello nazionale (più del 22%): i Soci sono imprenditori, titolari e manager di note e storiche Aziende.

Rassegna Stampa 16 - 17/12/2019