BREVETTI 2014

Comunicato (23 maggio 2014)

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha firmato, in data 21 maggio 2014, i decreti con i quali, su proposta del Ministro dello Sviluppo Economico, Dott.ssa Federica Guidi, di concerto con il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Dottor Maurizio Martina, sono stati nominati 25 Cavalieri del Lavoro.

Ecco l’elenco completo degli insigniti, con l’indicazione, per ciascuno, del settore di attività e della Regione di provenienza: (in calce all’elenco, i profili dei cinque Cavalieri del Lavoro del Gruppo Lombardo).

ANGELANTONI Gian Luigi: Industria Aerospaziale, Umbria
ARABNIA Alì Reza: Industria Meccanica, Lombardia
AUDISIO RANGONI Franca: Servizi Sanitari, Piemonte
BONO Giuseppe: Industria Impiantistica, Lazio
BREVINI Renato: Industria Meccanica, Emilia Romagna
CALTAGIRONE Leonardo: Servizi Immobiliari/Edilizia, Lazio
COLAO Vittorio: Telecomunicazioni, Estero
COSULICH Augusto: Industria Armatoriale, Liguria
DANI Giancarlo: Industria Conciaria, Veneto
DEL VECCHIO Claudio: Abbigliamento, Estero
DE MATTEIS Armando Enzo: Industria Agroalimentare, Campania
FILIPPETTI Nardo: Turistico/Alberghiero, Marche
GENNARO Daniela: Industria Metalmeccanica, Lombardia
GESSI Gian Luca: Commercio, Piemonte
GHIZZONI Federico: Credito, Lombardia
GRECO MARIO: Assicurazioni, Friuli Venezia Giulia
GRIMALDI Gianluca: Trasporti Marittimi, Campania
JACOBINI Marco: Credito, Puglia
JELMINI Rosita: Industria dell’Abbigliamento, Lombardia
MERCATI Valentino: Agricoltura, Toscana
MONTONE Vittoria: Servizi Sanitari, Campania
MOROSO Patrizia: Industria dell’Arredamento, Friuli Venezia Giulia
MORRA Valerio: Industria Meccanica, Emilia Romagna
STRONATI Simonetta: Industria dell’Abbigliamento, Marche
ZAMBON Elena Emilia Teresa: Industria Chimica/Farmaceutica, Lombardia

ALÌ REZA ARABNIA

Nato a Teheran nel 1977

Settore: Industria Meccanica

Nato a Teheran, nel 1977 lascia l’Iran, si laurea a Roma e diventa cittadino italiano. È Presidente e CEO della Geico SpA da lui fondata, specializzata nella produzione e nella fornitura alle case automobilistiche di impianti completi ad alta tecnologia e fortemente automatizzati per la verniciatura delle scocche. Si è sviluppata in campo internazionale e ha realizzato alcuni tra i più importanti impianti del mondo per la verniciatura, come gli impianti in Brasile per FIAT-IVECO e Renault, gli impianti Audi ad Ingolstadt e Sevel SUD in Italia o, più recentemente, un impianto per General Motors in India. Nel 2011 ha raggiunto un importante accordo con la giapponese Taikisha, leader mondiale del settore. Occupa 109 dipendenti ed esporta il 95% degli impianti prodotti.

GENNARO DANIELA

Nata a Bergamo nel 1947

Settore Industria Metalmeccanica

E’ Presidente di Vin Service, azienda da lei fondata nel 1976 insieme al marito, attiva nella produzione di impianti per la spillatura di birra, vino, acqua e soft drinks. È stata la prima azienda al mondo a produrre un impianto di spillatura con l’utilizzo di anidride carbonica. Oggi è leader del settore a livello mondiale con forte orientamento all’innovazione e alla sostenibilità ambientale. Vanta fra i suoi clienti i maggiori gruppi birrai e i grandi marchi del beverage ed esporta l’80% del fatturato. Occupa 86 dipendenti.

FEDERICO GHIZZONI

Nato a Milano nel 1955

Settore: Credito

Dal 2010 è Amministratore Delegato di UniCredit, banca commerciale leader in Europa con un network internazionale presente in 50 mercati, con più di 9.000 sportelli e oltre 148.000 dipendenti. Il Gruppo opera in 17 Paesi dell’Europa Centrale e Orientale con circa 3.600 filiali. Unicredit è il risultato della fusione di 9 banche italiane e dell’aggregazione con la tedesca HVB e l’italiana Capitalia. Ghizzoni ha iniziato la sua carriera nel 1980 al Credito Italiano, dove ha ricoperto incarichi di Direttore di filiale ed è stato responsabile di uffici esteri a Londra, a Singapore, Varsavia, Istanbul e Vienna. E’ anche Presidente dell’Associazione Orchestra Filarmonica della Scala.

ROSITA JELMINI

Nata a Varese nel 1931

Settore: industria dell’Abbigliamento

Nasce da una famiglia di artigiani tessili che dopo la crisi del ’29 si erano specializzati nella produzione di pigiami e vestaglie ricamati. Si sposa con Ottavio Missoni e insieme lanciano e sviluppano un’attività imprenditoriale nella maglieria con produzione rigorosamente artigianale. Nel laboratorio di Gallarate nasce lo “stile Missoni” con gli zig-zag, il “fiammato” bianco&nero e arcobaleno, le greche, le reti, gli scozzesi, i motivi di ispirazione africana. Nel 1972 il New York Times decreta che i Missoni “fanno la migliore maglieria del mondo”. Oggi il marchio Missoni rappresenta l’eccellenza del Made in Italy, ed è presente anche nell’arredamento. La Missoni SpA, sotto la guida di Rosita Missoni, occupa 250 dipendenti ed è presente in Francia, Germania e Stati Uniti.

ELENA EMILIA TERESA ZAMBON

Nata a Milano nel 1964

Settore: Industria Chimica/Farmaceutica

E’ Presidente dal 2006 della Zambon SpA, storica azienda di famiglia che da 107 anni opera nell’industria chimica e farmaceutica ed è stata tra le prime a sviluppare, fin dagli anni ’50, una presenza commerciale oltre il territorio nazionale. Con sede a Bresso, opera direttamente con 21 filiali in 15 paesi del mondo tra Europa, Asia e America del Sud e ha impianti produttivi in Italia, Svizzera, Francia e Cina. Attraverso il corporate venture del Gruppo ha promosso e lanciato tre start up nel campo delle biotecnologie con progetti altamente innovativi. Esporta l’80% del fatturato. Occupa oltre 2.600 dipendenti di cui 910 in Italia. Di questi 180 sono impegnati nella ricerca. Ha promosso significative azioni di welfare aziendale e ha istituito il Museo Zambon, che ripercorre la storia industriale della famiglia.